Studio Politi

Analisi e consulenza finanziaria indipendente

FAQ

Di seguito forniamo le risposte alle domande che più frequentemente ci vengono poste:

1) Quanto costa la consulenza erogata dello Studio?

Studio Politi Nistri ha scelto, per ragioni di carattere etico, di configurarsi come realtà “fee-only”, cioè “solo a parcella”: l’attività di consulenza fornita al Cliente viene remunerata direttamente ed esclusivamente dal Cliente stesso tramite una parcella preventivamente concordata; nel contratto di consulenza i Professionisti si impegnano a non percepire alcun compenso diretto o indiretto da parte di nessun altro soggetto (Banche, Assicurazioni, Sgr, Sim ecc.).
Questa scelta garantisce al Cliente che il servizio offertogli sia libero da pressioni o interessi esterni che non siano il solo ed unico soddisfacimento delle esigenze e degli obiettivi del Cliente stesso.
In particolare, il costo della consulenza è proporzionale al tempo dedicato dal Consulente allo svolgimento della stessa.

2) Lo Studio entra in possesso del denaro o degli investimenti del Cliente?

Mai, per nessuna ragione. La legge, correttamente, vieta a chi presta attività di consulenza finanziaria pura di avere accesso, anche temporaneamente, al patrimonio della propria Clientela. Il patrimonio finanziario del Cliente è sempre depositato sulla sua Banca di fiducia, il Cliente continua a operare tramite la sua Banca di fiducia, sulla base del piano di investimento condiviso con il Professionista. Il Professionista può consigliare al Cliente, nel suo interesse, eventuali altri rapporti bancari più vantaggiosi in termini di costi e commissioni. Sarà il Cliente a scegliere se e con quali Istituti Bancari operare.

Utilizzando questo sito si acconsente all'utilizzo di cookies e altre tecnologie descritte nella nostra politica sui cookies   Ok